SELEZIONE 2018

Anche quest’anno il Giardino Faunistico di Piano dell’Abatino ha la possibilità di svolgere il Servizio Civile Nazionale, dando l’opportunità a 3 giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni di vivere un’esperienza concreta all’interno di un Centro di Recupero e Santuario per animali in difficoltà.

Il progetto proposto: Diamo una mano per la natura: un rifugio più accogliente per gli animali intende formare nuovi collaboratori nell’ambito della salvaguardia e del recupero della fauna autoctona ed esotica.

Si fa presente che il Parco, aderendo alla promozione delle pari opportunità e integrazione sociale, ha riservato uno dei tre posti  ad un volontario straniero poiché le attività sono pensate per essere tutte realizzabili anche da giovani stranieri

.

 

Obiettivi del progetto:

Obiettivo generale del progetto è quello di ampliare la capacità di salvaguardia del patrimonio faunistico locale, regionale e nazionale attraverso:

– la salvaguardia dell’ambiente e, nello specifico, della fauna selvatica, attraverso l’ incremento delle attività del Centro di Recupero nell’ambito della tutela della fauna autoctona ed esotica. 

– l’ottimizzazione della cura e della custodia degli animali migliorando la qualità del servizio complessivo (alimentazione, cura e pulizia).  

– l’avvio di un percorso di educazione ambientale rivolto ai cittadini al fine di una maggiore sensibilizzazione verso la salvaguardia della fauna selvatica presente nel territorio anche mediante il potenziamento della visibilità delle attività realizzate presso il Parco anche attraverso il sito web e la pagina facebook.  

– il miglioramento dei tempi di presa in carico degli animali soprattutto accelerando le fasi di primo intervento nei confronti dei soggetti traumatizzati.  

 

Il progetto individua anche degli obiettivi specifici rispetto ai volontari quali:

– la conoscenza, comprensione e condivisione delle finalità dell’Associazione come sono descritte nel suo Statuto,

– l’acquisizione di conoscenze di tipo biologico ed etologico delle numerose specie di animali presenti al Centro

– la crescita individuale con sviluppo della capacità di confronto attraverso il lavoro di gruppo.

– la condivisione dei valori dell’impegno civico, della pace e della non violenza, dando attuazione alle linee guida della formazione generale al SCN

Particolari obblighi richiesti ai volontari:

– Vaccinazione antitetanica

– Flessibilità oraria anche nei giorni festivi 

– Possesso di patente auto data la collocazione dell’Ente, lontana da centri abitati

Il Bando 2018 per la selezione di 2615 volontari nella Regione Lazio è pubblicato sul sito del Servizio Civile Nazionale.  Lo stesso bando, assieme alla scheda del progetto, sono riportati sul sito del Parco www.parcoabatino.org

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle provincie autonome, pena l’esclusione dalla selezione.
La domanda può essere presentata via PEC all’indirizzo parcoabatino@pec.it ,  tramite raccomandata a/r all’indirizzo Ass. Giardino Faunistico Piano dell’Abatino – onlus via Capo farfa 50 0230 Poggio San Lorenzo (Rieti) o a mano all’Ente.
Per presentare la propria candidatura c’è tempo fino alle ore 18:00 del 28 settembre 2018.

Prima di presentare la domanda, è possibile partecipare ad un incontro con i responsabili del Parco e ad una visita guidata dello stesso, con lo scopo di far conoscere la realtà della struttura e le  attività svolte.

Gli incontri si svolgeranno venerdi 14 set alle ore 15.30 e lunedi 24 settembre alle 15.30.

 

Per qualsiasi chiarimento o per partecipare agli incontri, per i quali è obbligatoria la prenotazione, scrivere a info@parcoabatino.org o telefonare a 3492360510 o 3492360511

CLICCA QUI PER SCARICARE IL TESTO DEL PROGETTO

CLICCA QUI PER SCARICARE LA LISTA DEGLI ENTI ABILITATI DELLA REGIONE LAZIO

Clicca qui per scaricare il testo del bando della Regione Lazio